Dialoghi Italiani/ Alessia Rollo

“I quaderni del senno di poi”, Francesco Cuna.